domenica 20 gennaio 2013

L'onestà di Mario Monti

Un tempo potevamo dire: io aiuto il mio Paese facendo bene e con onestà il mio mestiere, la mia parte. Oggi non basta più. Se non ci impegniamo diretta- mente, se non sacrifichiamo qualcosa di personale , questo Paese non avrà futuro e su di noi cadrà una colpa grave. Una colpa che non avrà prescrizione.
Mario Monti