mercoledì 28 settembre 2011

Ministro Romano e sfiducia: "secondo voi un indagato per mafia può essere Ministro ?"

Oggi alle ore 16 sarà votata la mozione di sfiducia contro il Ministro dell'Agricoltura Saverio Romano rinviato a giudizio dalla procura di Palermo con l'accusa di concorso in associazione mafiosa. Saverio Romano comunue si dice tranquillo e certo della tenuta della maggioranza in Aula, visto che oramai si è già incassato il voto, a sostegno del Minsitro, da aprte della Lega. Non resta che aspettare e poi vedremo con che faccia tosta in molti si  appresteranno al voto. Un sondaggio odierno di Sky poneva una semplice domanda ai cittadini Italiani : secondo voi è giusto che un indagato per mafia possa essere Ministro della Repubblica Italiana ? Attenzione, la domanda non si riferiva ad un Minsitro "colpevole per mafia" , ma semplicemente "indagato per mafia". Ebbene per  la quasi totalità dei cittadini la risposta è NO. Al contrario, per la nostra maggioranza di Governo, per il nostro Primo Ministro, per il Pdl e per la Lega,  pare proprio di sì. Questo in barba alle sfrontate affermazioni dei molti difensori degli interessi del paese e degli elettori. Ci domandiamo, dove sono finite le tanto affermate battaglie legalitarie che hanno visto coinvolta anche la Lega e infiammato il Nord , ma anche il Sud del paese. Perse sulla strada di Roma e del salvataggio di un Governo rattoppato.  E ancora , come la pensa, e come voterà Maroni ?  Come potrà domani, e dopo questo voto, affermare di voler sconfiggere la mafia in tutto il paese ? Mi pare che in molti ci possano cogliere una qualche contraddizione.


1 commento:

Alberto ha detto...

Voto di scambio con la Lega. Il ministro ha avuto un occhio di riguardo per i multati delle quote latte che tra l'altro sono degli emeriti evasori fiscali e sono tutti della Lega e la Lega lo salva.