lunedì 28 marzo 2011

Roberto De Mattei: qualcuno lo tolga di torno senza farci confidare solo nella divina provvidenza.

Roberto de Mattei ...chi è costui ?  Quanti in Italia si pongano la doverosa domanda, non avendo risposte si mettano poi tranquilli, l'ignoranza su questo personaggio non è una cosa grave, e neanche può essere considerata una perdita o una colpa. Per confermare il giudizio basterebbe sentire quanto questo "triste figuro" sul libro paga degli italiani,  si è lasciato sfuggire davanti ai microfini di Radio Maria sullo tsunami giapponese.  Lo tsunami , ha detto , "è stata un’esigenza della giustizia di Dio" e che "per i bimbi innocenti morti nella catastrofe accanto ai colpevoli si è trattato di un battesimo di sofferenza con cui Dio ha inteso purificare le loro anime". Ora è vero che non esiste limite alla stupidità ed alla scemenze, ma qui si esagera davvero, qui si raggiunge la pazzia. Chi pronuncia frasi simili è fuori proprio di testa. Poco male si direbbe se fosse solo "uno" da internare, il fatto è che De Mattei qualcuno lo ha pure nominato vicepresidente del Cnr, "tempio e motore della ricerca scientifica", si dice. Scienziati così ancora al mondo non se ne erano nè visti nè sentiti. Solo in Italia possono accadere cose simili, in altre parti del pianeta li prenderebbero a calci nel culo, quando non li ritenessero pronti per essere internati. L'unica cosa possibile potrebbe essere un ricovero coatto, oltre naturalmente ad un immediato decreto legge del governo che lo sollevi dall'incarico ed ad una bolla papale che affidi , seduta stante, la sua anima al dio dei terremotati. Naturalmente in cambio di quelle dei tanti ragazzi innocenti che hanno perso crudelmente la loro vita in giappone.  Dimenticavo, anche se ora De Mattei ha raggiunto l'apice nelle sue offensive farneticazioni, un qualche segno di inadeguatezza lo aveva già dato in passato quando , come "scienzato" italiano, due anni fa organizzò, a spese dei contribuenti e del Cnr, un convegno contro Darwin e l'evoluzionismo. Che cosa deve fare ancora o quali scemenze deve dire De Mattei per essere mandato a casa a calci nel sedere ? Possibile che ci dobbiamo affidare anche noi solo alla divina provvidenza ed alle preghiere ?

Nessun commento: