venerdì 4 giugno 2010

La Campania esporta e insegna la cultura dei rifiuti.

Le sorprese e gli sprechi dei nostri politici sono due cose che non finiscono mai.
E' di oggi la notizia, scandolosa , ridicola e curiosa, che la giunta Bassolino aveva stanziato ben 662 mila euro per finanziare un progetto di eco-sostenibilità ai Caraibi.
I soldi dovevano essere utilizzati per inviare consulenti in centramerica, con il compito di "spiegare la sostenibilità ambientale a cubani ed haitiani".
Curiosità delle curiosità, la delibera venne approvata al 31 di dicembre.
Speriamo che almeno la permanenza ai caraibi dei nostri "esperti" napoletani sia stata piacevole e poco faticosa, visto che sul piano dei risultati si è dimostrata catastrofica.
Più che insegnare , e non si capisce perchè si dovessero spendere soldi per farlo, abbiamo imparato.
Abbiamo imparato a rendere la Campania come la paggiore Haiti, un paese da terzo mondo.
Che almeno si chieda alla giunta di restituire i soldi, visto che ci abbiamo un po' tutti perso la faccia.

Nessun commento: