giovedì 18 giugno 2009

La rabbia dei terremotati che rivogliono L'Abruzzo che conoscono, quello che era nei loro occhi, quello che è nei loro cuori.

1 commento:

Franca ha detto...

"...come non accorgersi che chi pensava di poter ricostruire nuovi insediamenti abbia sbagliato progetto e programma..."

Come aver potuto credere che certe promesse potessero essere vere?