sabato 19 aprile 2008

Il testosterone dell'uomo fa crollare le borse.

Le crisi dei mercati, secondo un ricercatore dell’università di Cambridge, sono tutta colpa del testosterone.
Alcuni ricercatori hanno infatti misurato per otto giorni il livello di testosterone e cortisolo, due ormoni presenti nell’uomo.
Nella maggior parte degli agenti di borsa londinesi, sottoposti al test, si è rilevato che nei giorni in cui il tasso di testosterone era più alto i guadagni diventavano maggiori.
Joe Herbert, che ha condotto la ricerca, spiega che: “Gli agenti di borsa, così come altri lavoratori, sono sotto estrema pressione e dallo studio sembra che a guidare le decisioni siano anche fattori ormonali che non avevamo considerato prima”.
Secondo i ricercatori, accrescendo l’autostima e l’attitudine a prendere rischi, il testosterone aumenta le possibilità di guadagno.
Ma il segreto è tutto nella giusta misura poichè l’eccesso recherebbe danni ingenti al portafoglio favorendo comportamenti irrazionali che inevitabilmente condurrebbero a crack finanziari e bolle speculative.
Le donne si dice potrebbero mitigare con la loro presenza gli eccessi ma purtroppo non sono adatte per gli alti guadagni.
Qui non avevamo bisogno di ricerche, già si sapeva che le donne sono tendenzialmente più adatte a spendere, questa attitudine le rende però immensamente più felici.
Detto tra di noi, tutte le ricerche sono interessanti, tutte le ricerche danno comunque risultati.
Non è però scontato che i risultati di tutte le ricerche siano certi e veritieri, forse, azzardo io, durante le prove i ricercatore avevano un elevato livello di testosterone.
Potrebbe essere interessante anche questa ricerca.

2 commenti:

S.B. ha detto...

Ho letto anche io quell'articolo ... ma non sono così sicuro del fondamento scientifico della ricerca..

ivan ha detto...

io non ne sono convinto per nulla. Solo una cosa mi convince perchè assodata e cioè che le donne non sono portate per questioni ormonali ai grossi guadagni ma al contrario riescono a spendere meglio. Per l'esperienza che ho io mi pare vera la cosa ..:-)