giovedì 10 aprile 2008

Berlusconi golpe o delirio ?

Una nuova dichiarazione di Silvio Berlusconi ha scatenato subito violente e giustificate polemiche nel mondo politico italiano.
Tra l'altro questa sua dichiarazione, ancora una volta ne smentisce alcune sue precedenti.
In tempi andati, e all'inizio della campagna elettorale, aveva dichiarato che sarebbe stato "corretto" assegnare, una volta vinte le elezioni, la presidenza di camera o senato all'opposizione.
Ora il Cavaliere si rimangia tutto, o meglio, condiziona tutto alle dimissioni del presidente della Repubblica.
Le sue parole suonano così "Se per ipotesi, fosse eletto un altro Capo dello Stato che appartenesse alla nostra parte politica, riterrei assoluto dovere da parte nostra dare la seconda carica dello Stato, cioè la presidenza del Senato ad un esponente della sinistra".
Quindi aggiunge, facendo riferimento a Giorgio Napolitano, "Porto stima al presidente della Repubblica, con cui non ho mai avuto neanche un minuto di contrasto. Da lui ho sempre avuto un'accoglienza molto rispettosa e credo che la stima che gli porto sia ricambiata. Lunga vita al presidente della Repubblica" .
Strano modo di portare rispetto e stima al Presidente della Repubblica, strano modo di pretendere o auspicare che la stima sia ricambiata.
Strano modo di rispettare la democrazia e le istituzioni, strano modo di considerare lo stato.
Due sono i casi, o questo è un preciso e sciagurato piano politico per delegittimare la presidenza della Repubblica e la magistratura ( a cui aveva rivolto le precedenti esternazioni), e allora hanno ragione le opposizioni, si sta tentando un evidente "colpo di stato", oppure queste sono parole senza senso, dette in un momento di evidente stato confusionale o di delirio.
Comunque le si considerino, e qualunque siano le conclusioni a cui si arriva, questa è una persona pericolosa, che non dovrebbe mai governare un paese.

2 commenti:

BC. Bruno Carioli ha detto...

E pensare che lui pensa al replay.

giandavide ha detto...

non è delirio, è golpe.

http://it.youtube.com/watch?v=0DUBzklVT9w