martedì 4 marzo 2008

Il Re Silvio per me è nudo.

Dicono che un po' di autostima faccia anche bene ma quando si esagera si può rischiare di avere "paura" di se stessi.
Capita così a Silvio Berlusconi che se ne esce con l'improvvida frase "Se fossi in Veltroni avrei terrore a confrontarmi con me."
Ora io vorrei per un attimo essere Veltroni solo per chiedermi per quale motivo dovrei mai avere paura di Silvio.
Fosse il giovanile ed "affascinante" Obama, fosse il furbo Zapatero o l'atletico Sarkozy, forse potrei lasciarmi prendere da un certo timore reverenziale, una qualche piccola paura, fisica o intellettuale.
Ma mi chiedo, veramente Berlusconi è convinto di essere il "non plus ultra", il campione della politica italiana, il nuovo, l'uomo voluto dal destino ? Possibile sia veramente convinto di essere il "grande" e unico trascinatore delle genti Italiche , l'uomo voluto dal destino ? possibile poi che su questo la gente gli creda veramente e lo assecondi, non solo per interesse e per piaggeria ma con sincera convinzione ?
Quale fascino, quale arte oratoria, quale intelligenza nascosta, quale novità politica, morale, intellettuale, potrà mai intimorire gli avversari e convincere i sostenitori ? Possibile che io mi sbagli così macroscopicamente e non riesca a cogliere tutte queste novità ?
E ancora, è mai possibile che sia solo io a vedere in Silvio Berlusconi niente altro che un "anziano" italiano medio" che non sa arrendersi all'inesorabilità del tempo, al suo declino fisico ed intellettuale, un uomo con l'ossessione della calvizie e delle pessime battute, ridanciano fino all'inverosimile, poco arguto, poco colto, incapace di entusiasmare e trascinare sia la mente che il cuore degli ascoltatori ? Possibile che proprio in questa sua mediocrità si collochi tutto il segreto del suo successo e che proprio questo affascini molti italiani ? E' mai possibile che gli italiani vedano in lui la capacità di sintonizzarsi sui loro desiderata e sulle loro paure e di rappresentarli ?
Possibile, mi chiedo preoccupato, che solo per me "il re Silvio sia nudo" ?

2 commenti:

Franca ha detto...

Siamo proprio noi (in senso generale, non certo io e te) che, purtroppo, gli diamo questa sensazione di onnipotenza!

BC. Bruno Carioli ha detto...

Silvio è talmente grande che ha annunciato che fra cinque anni non si ricandida.
Nel frattempo farà nascere e crescere il suo successore, si chiamerà Raul e sarà suo fratello.